Affettatrice Ausonia: qualità RVG

affettatrice ausonia

Oggi recensirò uno dei modelli di affettatrici per uso domestico più venduti, stiamo parlando dell’affettatrice Ausonia.

In realtà non si tratta di un unico modello, quindi è più corretto definirla “linea Ausonia”.
Con la linea Ausotina ci troviamo di fronte ad affettatrici progettate per un utilizzo prettamente casalingo.
Si tratta di affettatrici poco potenti, con lame che hanno una qualità ben lontana dalle lame professionali.
Si prestano bene ad un utilizzo “generale” mentre sono meno indicate per affettare salumi come il prosciutto (ti spiego il perché nei paragrafi successivi).

Vediamo subito le migliori offerte dedicate alla linea Ausonia:
Ultimo aggiornamento: 20 Novembre 2019 22:05

RVG Ausonia: come si presenta

L’affettatrice elettrica Ausonia si presenta davvero molto bene grazie anche ai materiali di buona qualità: la base è in acciaio e alluminio. La lama è in acciaio temperato e gira grazie ad una trasmissione a cinghia. Inoltre, questa, ha un sistema di smontaggio brevettato che permette di pulirla agevolmente. Il piano è inclinato, il ché facilita durante l’operazione di taglio sia a prendere le fetta, che a farle cadere nel vassoio.
Nel complesso le dimensioni sono piuttosto compatte, quindi non ti darà troppo fastidio quando posizionata sul piano di lavoro. L’affettatrice Ausonia è disponibile in due varianti: la prima è completamente argentata e ricorda la colorazione delle affettatrici professionali; la seconda è invece completamente rossa, e mette in risalto la lama e la corsa in acciaio. Questa seconda variante si presenta davvero molto bene e, oltre ad arricchire la tua cucina dal punto di vista funzionale, lo farà anche dal punto di vista estetico.

I modelli

Ho tanto parlato dei modelli ma, effettivamente, non ti ho mostrato quali sono. Al momento, i modelli facenti parte della linea Ausonia sono due:

L’Ausonia 190 è il modello più piccolo, sia per le dimensioni, sia per la lama, sia per la potenza del motore. In questo caso si può però optare sia per il modello color argento, che per il modello rosso.
L’Ausonia 220 è invece il modello che presenta caratteristiche tecniche un po più avanzate. Il motore più potente offre sicuramente prestazioni migliori.
In entrambi i casi possiamo però affermare con tranquillità, che ci troviamo di fronte a due modelli di ottima fattura e che difficilmente ti deluderanno.

Paragonandole ad affettatrici della stessa categoria non si può fare a meno di constatare l’ottimo rapporto qualità prezzo che offrono.

Ausonia: le caratteristiche

Vediamo adesso quali sono le caratteristiche. Ci tengo a precisare che si tratta di un modello concepito prettamente per un uso domestico. Questo vuol dire che potrai utilizzare la tua affettatrice Ausonia per affettare qualsivoglia alimento, ma ovviamente, non potrebbe sopportare un carico di lavoro intenso e prolungato. Vediamo quali sono le caratteristiche tecniche:

  • la lama: può avere due grandezze, 19 e 22 cm a seconda del modello prescelto;
  • il motore: anche in questo caso la potenza varia a seconda del modello è può essere da 100 o da 150 watt;
  • spessore di taglio: arriva a massimo 14 mm
  • capacità di taglio: variabile anche questa (dipende dal diametro della lama), e va da 160×130 a 140×170
  • peso: anche il peso varia, ma di poco, parliamo di 5 Kg per un modello e di 6.5 per l’altro.

A rendere speciali queste affettatrici, oltre che alle prestazioni, ci sono i prezzi davvero contenuti.
Io ti consiglio di leggere le recensioni più dettagliate dove potrai trovare più informazioni sulle caratteristiche e sul prezzo.