Affettatrice Sirge: Affettatrici per uso professionale

affettatrice sirgeIn questo articolo tratteremo di un’altra azienda italiana che è riuscita a guadagnarsi un posto di tutto rispetto nel settore delle affettatrici, la Sirge. Un’affettatrice Sirge è sinonimo di qualità made in Italy, assemblata con buoni materiali e dalle caratteristiche tecniche che restituiscono delle buone performance.
La Sirge si occupa soprattutto di affettatrici per uso professionale e, questo, lo si capisce già dall’aspetto dei suoi modelli. Il primo impatto infatti promette bene visto che queste affettatrici sembrano robuste e ben assemblate, qualità necessarie per un utilizzo intensivo. Quello che faremo in questa pagina, sarà vedere le caratteristiche generali delle affettatrici Sirge, vedremo i modelli di maggior successo e ti forniremo i link per visionare il prezzo ed eventuali offerte.

Affettatrici Sirge: come si presentano

Come già detto, queste affettatrici elettriche sono state progettate per un impiego professionale. La destinazione d’uso ci è suggerita dalle dimensioni, non proprio compatte, dalle specifiche tecniche e dai materiali utilizzati. A proposito di questi ultimi, sono tutti di buona qualità e le parti in plastica sono limitate al massimo: le troviamo sono nell’orologio e nella manopola del pressa merci.
Il resto della struttura è realizzato in alluminio pressofuso, mentre la lama è in acciaio inox.
La maggior parte dei modelli si presenta nel colore naturale dell’alluminio, ma è possibile optare per un modello in rosso.

Vediamo una piccola scheda con le caratteristiche generali delle affettatrici Sirge:

  • Affettatrici realizzate interamente in alluminio pressofuso
  • Potenza motore per le affettatrici più economiche di 320 watt
  • Potenza motore per le affettatrici di fascia alta di 400 watt
  • Prezzi competitivi

 

Sirge AFFPROF25R : la rossa semiautomatica

Ed è proprio al modello in rosso che dedichiamo il nostro primo approfondimento. Il design non differisce dalle altre affettatrici anche se, appunto, è caratterizzata dalla tinta in rosso che fa risaltare la paratia e il copri lama in alluminio. Questa affettatrice, oltre che ad essere uno strumento di lavoro, diventa anche un complemento d’arredo. Tutti i modelli di affettatrice Sirge sono stati sottoposti a Food Test, soprattutto in questo caso, dove possiamo trovare la certificazione che garantisce l’atossicità delle vernici utilizzate. [Verifica disponibilità e prezzo]

 

Sirge AFFPROF35A: la top di gamma

Con questo modello si raggiunge il top di gamma. La Sirge AFFPROF35A è infatti il modello migliore proposto da questa azienda. Vediamo in generale quali sono le peculiarità che la contraddistinguono.
Il motore di ben 400 watt permette di ottenere fette sottilissime e in poco tempo, riuscendo ad affettare dai salumi ai formaggi senza nessun problema. La lama è in acciaio al carbonio, un materiale che non si usura e che permette di praticare tagli netti. Lo spessore di taglio va dai 0.2 ai 30 mm. La struttura, con i suoi 60 Kg risulta essere molto robusta. La scocca è completamente realizzata in alluminio pressofuso. Anche il prezzo suggerisce un uso professionale. [Verifica disponibilità e prezzo]

In conclusione

La Sirge è riuscita, con le sua affettatrici, a ritagliarsi un posto di tutto rispetto, tra aziende italiane come la RGV, FAC o DPEQueste affettatrici si contraddistinguono per i materiali di qualità, i potenti motori e i prezzi competitivi. I modelli più economici potrebbero essere impiegati anche per uso domestico date le dimensioni più compatte rispetto ai modelli professionali. Per saperne di più sui prezzi od eventuali offerte, ti basterà cliccare sui link che ti abbiamo fornito. Vuoi vedere tutta la gamma proposta dalla Sirge e altro ancora? Allora clicca qui per confrontare i prezzi.

Eccoti le migliori offerte dedicate alle affettatrici Sirge!
Ultimo aggiornamento: 23 settembre 2018 11:09