Affettatrice: le tipologie, i modelli e i prezzi

affettatriceL’affettatrice è uno di quegli strumenti che ci capita di vedere spesso, ma che non pensiamo mai possano tornarci utili anche a casa. Se non ne sei a conoscenza, oltre ad essere prodotte affettatrici adatte ad un uso professionale, puoi pensare di acquistare un affettatrice adatta ad un uso domestico. Infatti, ci si è accorti che questo strumento, può spesso tornare utile in casa. Quando? Se ad esempio devi affettare una grande quantità di melanzane. In questi casi, oltre al vantaggio di essere più celeri, si potranno realizzare delle fette omogenee che cuoceranno esattamente allo stesso modo. Se affettare le melanzane con l’affettatrice ti sembra strano, facciamo un altro esempio più pertinente. Quante volte ti è capitato di vedere in offerta le finiture dei salumi e non prenderle proprio perché non sapresti come affettarli? Ecco, con un’affettatrice potresti gustare prosciutti crudi e mortadelle. In più, nel caso dei salumi, avresti il vantaggio di gustarli sempre freschi e appena tagliati.
Per quanto riguarda l’alimentazione, le affettatrici possono essere di due tipi: elettriche o a volano.

Affettatrice volano

Le affettatrici a volano sono i primi modelli di affettatrice che, grazie ad una manovella e una serie di ingranaggi, riescono a muovere una lama discoidale. Come abbiamo detto sono i modelli più antichi e vengono oggi utilizzati più per arredare che per essere utilizzate, anche se alcuni salumieri le adoperano come veri e propri strumenti di lavoro.

Affettatrici elettriche

Le affettatrici elettriche sono invece le affettatrici che vediamo in tutte le salumerie. La lama, in questo caso, viene mossa da un motore elettrico. Le affettatrici elettriche possono essere verticali o con piano inclinato. Più avanti spiegheremo le differenze.

 

Miglior affettatrice: la migliore per le tue esigenze

Abbiamo tenuto a specificare già nel titolo di questa pagina, che nella ricerca delle affettatrici, anziché puntare sul modello più costoso, cerca di scegliere quella più giusta per le tue esigenze. È inutile acquistare un affettatrice dalle specifiche tecniche eccezionali, se poi non sfrutteresti appieno le sue qualità. Quindi valuta bene l’uso che vuoi fare dell’affettatrice, trai le giuste conclusioni e, a seconda di queste, decidi.

Eccoti le migliori affettatrici che abbiamo selezionato per te. Scoprile tutte!
Ultimo aggiornamento: 14 agosto 2018 18:00

 

Quali sono i parametri da prendere in considerazione

Come già detto nel paragrafo sopra, l’affettatrice è uno di quegli strumenti che va comprato in base alle proprie esigenze. Proprio da queste dipendono i parametri da considerare al momento dell’acquisto. Di cosa stiamo parlano? Iniziamo con un elemento importantissimo ai fini pratici e, cioè, le dimensioni. Se hai una cucina piccola, con poco piano di lavoro, o poco spazio negli scaffali, optare per un’affettatrice dalle dimensioni considerevoli sarebbe, ovviamente, un errore. In questo caso sarebbe meglio optare per affettatrici più piccole che, anche se meno potenti, ti garantiscono di tagliare in maniera uniforme qualsiasi cosa tu desideri.
Un altro parametro è la potenza del motore. Più è performante, più il costo sale. In generale, qualsiasi affettatrice tu decida di acquistare ti sarà utile per tagliare qualsiasi tipo di alimento ma, ovviamente, più il motore è potente, più velocemente e più precisamente riuscirà a tagliare.
Un altro parametro che invece deve essere presente in qualsiasi modello, è il materiale impiegato. Ci riferiamo soprattutto alle parti in cui il cibo è in stretto contatto, come la lama, il vassoio scorrevole e il vassoio dove finisce il cibo tagliato. Queste parti devono essere realizzate in acciaio, meglio ancora se inox. La lama non deve sfaldarsi lasciando residui sul cibo, e i vassoi non devono presentare porosità, affinché la pulizia avvenga in modo corretto.

Piccola affettatrice per piccoli spazi

Se stiamo pian piano convincendoti che l’affettatrice, effettivamente, potrebbe servirti, ma non hai lo spazio dove poterla posizionare, allora opta per un’affettatrice dalle dimensioni ridotte. Ti basterà dare un’occhiata sul nostro portale per trovare tantissime affettatrici che corrispondono a questa descrizione. Certo, avranno un motore un po’ meno potente, non avranno il piano inclinato, ma saranno sempre e comunque delle valide alleate.

Affettatrice pieghevole

In particolar modo, sono state create soluzioni che ti permettono di riporre la tua affettatrice in spazi veramente ridotti. Ci riferiamo all’affettatrice pieghevole, ottima per chi ha poco spazio in casa. È molto compatta anche quando la si utilizza, ingombrando davvero pochissimo spazio, ma diventa ancora più piccola grazie alla possibilità di ripiegarla.

Ecco alcuni dei modelli più venduti.

Affettatrice per casa: affetta tutto quello che vuoi

Come già detto più volte, l’affettatrice può tornare utile in diverse occasioni: per affettare il pane, i formaggi, le verdure e, ovviamente, carne e salumi.
Abbiamo anche detto che, se hai poco spazio, puoi optare per un’affettatrice dalle dimensioni ridotte o, addirittura, pieghevole. Ma se lo spazio non è un tuo problema, puoi decidere di arricchire la tua strumentazione in cucina con un’affettatrice per casa, ma con caratteristiche superiori a quelle piccole.
Il motore in questi casi è un po’ più potente e ti permette di tagliare più velocemente. Il piano inclinato permette alla lama affettare con tagli netti e precisi. In alcuni modelli è addirittura presente un affilatore, che mantiene la lama sempre ben affilata. Ovviamente queste prestazioni hanno un costo che è un tantino superiore rispetto ai modelli più piccoli.

Ecco alcuni dei modelli più venduti.

Affettatrice professionale

L’affettatrice professionale è rivolta a chi ha dimestichezza con questo strumento. Il suo potente motore fa sì che la lama giri molto velocemente e, se mal usata, diventa molto pericolosa. In più, le dimensioni sono poco consone ad un ambiente casalingo. Se però pensi di avere le giuste capacità e lo spazio dove alloggiarla, sicuramente le sue prestazioni non ti deluderanno.

Affettatrice acciaio inox

In generale, le affettatrici professionali sono assemblate con materiali di prima scelta, che ne garantiscono la robustezza. I materiali più impiegati sono l’acciaio inox e l’alluminio, mentre le parti in plastica sono praticamente inesistenti.

Lama affettatrice

Che sia un modello professionale o non, la lama deve sempre essere di materiali affidabili. Una lama in acciaio inox garantisce un taglio netto e soprattutto non rilascia residui sulle pietanze che decidi di affettare.

Affilatoio per affettatrice

L’affilatoio per affettatrice è uno strumento che, montato sull’affettatrice, permette l’affilatura della lama discoidale. È importante che la lama sia sempre ben affidata, in modo da avere sempre fette perfette. È inoltre importante per la sicurezza di chi adopera l’affettatrice.

Affettatrice con bilancia

L’affettatrice con bilancia è uno strumento dedicato soprattutto ai professionisti. Questa affettatrice ha infatti una bilancia incorporata e permette di pesare la carne o i salumi direttamente sul suo vassoio, evitando inutili passaggi dall’affettatrice alla bilancia.

Affettatrice verticale

L’affettatrice verticale è costituita da una lama verticale è un piano inclinato perpendicolare ad essa. Quando si taglia con un’affettatrice perpendicolare la fetta non cadrà automaticamente sul vassoio dell’affettatrice, ma dovrà essere prelevata direttamente dall’operatore, che la adagerà sul vassoio.

Affettatrice a gravità

L’affettatrice a gravità differisce dal modello succitato per il piano inclinato. In questo modo, l’operatore viene aiutato dalla gravità che agirà sia sul pezzo da tagliare, che sulla fetta già tagliata che cadrà direttamente sul vassoio.

Affettatrice design

È importante, soprattutto se l’affettatrice è messa in bella vista in un negozio, ma anche sul piano della tua cucina, che questa abbia un design che ben si accorda con l’arredamento. Sia che sia un’affettatrice professionale che un affettatrice per uso domestico, i design disponibili sono davvero tanti. Dai modelli più tradizionali, come quelli Berkel, ai modelli più innovativi, in acciaio e alluminio, non farai fatica a trovare il modello che più si addice al tuo arredo.

Affettatrice rossa

Per quanto riguarda il design, uno dei modelli più scelti è sicuramente l’affettatrice rossa, che sia essa classica o moderna. La RGV AUSONIA 190 è un esempio di affettatrice domestica in rosso. Grazie al suo design, ben si adatta ad un arredamento sia classico che moderno.

 

Marche affettatrici

Le marche produttrici di affettatrici sono davvero tante. La più famosa è la Berkel, che è proprio l’azienda che ha inventato l’affettatrice. La Berkel si dedica a modelli professionali, anche se produce affettatrici piccole che potrebbero essere impiegate anche a casa. Altre marche sono la RVG e la Olimpic. Qualsiasi sia la marca, la cosa molto importante è verificare soprattutto il materiale di cui è costituita la lama, che deve essere in acciaio inox.

Ecco un elenco dei migliori marchi.

 

Affettatrice: quanto costa?

Siamo giunti al termine di questo lungo articolo e l’argomento finale non poteva che essere il prezzo. I prezzi sono molto variabili e dipendono dal modello che si vuole comprare. Un modello di affettatrice base, per uso domestico, è molto economica. Sono affettatrici adatte ad essere utilizzate per poche quantità di cibo e non ci si può aspettare la velocità di taglio di un’affettatrice professionale. Sono ottime quando le si utilizza di tanto in tanto, per affettare salami, formaggi e verdure. I modelli caratterizzati da materiali più resistenti, hanno prezzi più alti, anche se la spesa rimane molto contenuta. Chiaramente, più sono gli optional, più il prezzo sale.
Se poi parliamo dei modelli professionali, le cifre subiscono un’impennata. Con questo prezzo ci si aggiudica un’affettatrice capace di svolgere il suo lavoro, anche se l’uso è intensivo e prolungato.

Se ti sei deciso ad acquistare un’affettatrice e proprio su questo portale hai visto un modello che potrebbe interessarti, puoi cliccare sul link di cui è corredato. In questo modo sarai indirizzato alla pagina di vendita, dove potrai visionare il prezzo, eventuali offerte e le recensioni dei clienti.